SCEGLI DATA
FILTRA PER FILTRA PER

LA MADRE PANZA

...cronaca satirica d'incidenti e minuzie della vita quotidiana!

La poesia di Trilussa, disegna un uomo senza tempo e sempre attuale, indaffarato fra compromessi e mediazioni: Dio e l'ometto, il Re e il soldato, Maria e la cocotte, esprimono quei vizi umani che si ripetono sempre uguali, sopravvivendo alle epoche. Fa da contraltare la bellezza della vita e la forza dei sentimenti che per bocca de la Purcetta, der Gatto e de la Gallina, ci mostra il sorriso ambiguo e dissacrante di Trilussa, che ci canzona tutti, lui per primo, con distacco gentile ed elegante che acquieta l'animo. L'interprete della serata e' romana d'hoc!

Per maggiori informazioni

Acquista
  • 11.50 € - Prezzo Minimo
  • 21:00

Ti potrebbero interessare

Vuoi andare al cinema?

Nel frattempo, in altre città d'Italia...