Torino tra le mete da visitare nel 2016 per il New York Times

Il capoluogo piemontese unica italiana, spicca il Museo Egizio

Il 2015 era stato l’anno di Milano, con l’Expo e l’attenzione di tutto il mondo. Per il 2016 invece il New York Times punta su Torino: il capoluogo piemontese, infatti, è stato inserito – unica meta italiana – tra i luoghi da visitare nell’anno che si è appena aperto, al 31esimo posto su 52.

Secondo il quotidiano americano la città piemontese spicca per la “riqualificazione urbana della vecchia capitale italiana dell’industria” e vanta, soprattutto ma non solo, un Museo Egizio di livello mondiale, secondo soltanto a quello del Cairo. Ma al New York Times piacciono anche l’animazione di gallerie e locali, le iniziative di arte contemporanea e i festival musicali, tra i quali in primo luogo il Torino Jazz Festival.

Dopo la musica, l’enogastronomia, con il Salone del Gusto di Slow Food e le regioni vinicole, tra tutte Langhe-Roero e Monferrato, inserite nel Patrimonio dell’umanità dell’Unesco.

Pubblica un commento

TI SUGGERIAMO

LEGGI ALTRI

Torino

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...