Assolta maestra, no maltrattamenti bimbi

E' stata assolta dal tribunale di Torino una maestra elementare accusata di avere maltrattato sette scolaretti della propria classe. La donna, Lorenzina A., 52 anni, insegnante a Volpiano (Torino), rispondeva di episodi avvenuti negli anni scolastici compresi fra il 2006-07 e il 2012-13. Le denunce parlavano di bimbi costretti a mangiare controvoglia (uno di loro sarebbe stato sgridato per avere vomitato e, in un'occasione, costretto con la forza a ingurgitare il cibo che stava espellendo), di insulti, di punizioni troppo severe e umilianti. "Però - ha spiegato l'avvocato Andrea Panero, che ha difeso la maestra insieme alla collega Elena Emma Piccatti - questa è stata un'indagine a senso unico: gli altri bambini della classe, così come i loro genitori, non furono mai interrogati. Siamo stati noi, ascoltando in tutto ottanta persone, a completare il quadro. E al processo le accuse si sono sgretolate". Il tribunale ha stabilito che "il fatto non sussiste" con formula piena.

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Rogo nell'appartamento degli studenti, paura in via Cibrario
    Torino Repubblica
  2. 'Radici', l'arte incontra le Langhe
    ANSA
  3. Torino città a misura di diversamente abile: è la prima in Italia
    Torino Today
  4. A fuoco appartamento in via Cibrario, soccorsi cinque studenti
    Torino Today
  5. Il Salone del Gusto è un trionfo. Bene anche la raccolta differenziata, solo alcuni espositori ne hanno approfittato un pò troppo con i prezzi perdendo di vista il vero spirito dell'evento
    Torino Oggi.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Torino

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...