Storytelling Baricco a Olimpico Vicenza

Alessandro Baricco e Scuola Holden lavorano a un nuovo progetto di storytelling per il Teatro Olimpico di Vicenza. Dal 3 marzo 2017, anniversario dell'inaugurazione nel 1565 del teatro progettato da Palladio, l'intervento permetterà al pubblico di visitare lo straordinario palazzo in modo assai diverso dal solito. Entrando in una storia, in un racconto, in un percorso che lo coinvolge in prima persona. L'idea nasce da un incontro tra Jacopo Bulgarini d'Elci, vicensindaco di Vicenza, e Baricco. Insieme hanno pensato a come reiventare, spettacolarizzandolo, l'approccio del pubblico ad un antico palazzo. "L'idea - spiega la Scuola Holden, che ha sede a Torino - è quella di ripensare da zero la visita al Palazzo per trasformarla in un'emozione. Si tratta del più antico teatro coperto del mondo. Ma la meraviglia di quest'opera merita di trasformarsi in qualcosa di nuovo, in un viaggio di conoscenza, in grado lasciare una traccia indimenticabile in chi lo compie. Sarà una visita-spettacolo di 30 minuti".

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Torino

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...