SCEGLI DATA
FILTRA PER FILTRA PER

Festa dei Musei ai Musei Reali di Torino

Tantissime iniziative ed aperture straordinarie in tutta Italia

Laboratori, visite guidate, aperture straordinarie: così i Musei Reali partecipano sabato 19 e domenica 20 maggio alla terza edizione della Festa dei Musei, l’evento che celebra il patrimonio culturale italiano con iniziative rivolte a ogni tipo di pubblico.

 

Tra i diversi appuntamenti, uno dei più attesi è la quattordicesima edizione della Notte europea dei Musei che vedrà l’apertura serale straordinaria dei Musei Reali dalle 20 alle 23, con ingresso al costo simbolico di 1 euro.

 

FESTA DEI MUSEI - PROGRAMMA
 
SABATO 19 MAGGIO

Speciale apertura serale dalle 20 alle 23 con ingresso a 1 euro (apertura biglietteria ore 19,30 - ultimo ingresso ore 22)
 
Dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18
Disegna con noi! Attività di disegno dal vero
Se vuoi catturare con matita e pastelli la bellezza racchiusa nei Musei Reali, all’ingresso troverai delle giovanissime guide: sono gli allievi del primo Liceo Artistico di Torino impegnati nell’ esperienza di alternanza scuola lavoro. Potranno accompagnarti ad osservare gli ambienti e le opere, per insegnarti a fissare sulla carta i dettagli che preferisci e creare il tuo “primo disegno reale”!
Attività per tutti, consigliata dai 5 anni in su, compresa nel costo del biglietto
 
Alle 11 al Museo di Antichità con Daniela Speranza
Monete 2.0 - visita guidata gratuita compresa nel biglietto d'ingresso
Da sempre le monete hanno affascinato non solo gli studiosi di Storia Antica e di Archeologia, ma anche curiosi e appassionati. La giornata dedicata al tema dei “Musei iperconnessi: nuovi approcci, nuovi pubblici” è occasione per invitare i visitatori ad approfondire insieme all’archeologo l’approccio tecnologico consentito dall’installazione multimediale dedicata al Monetiere del Museo di Antichità.
 
Alle 16,30 in Galleria Sabauda con Lorena Canottiere e Francesca Ferro
Fumetti, ogni storia è REALE - laboratorio di fumetto a cura di Lorena Canottiere
E se un giorno, entrando a Palazzo Reale con la scuola, i genitori o i cugini in visita, di colpo venissimo proiettati in un’altra epoca e diventassimo uno degli innumerevoli personaggi che lo hanno abitato? E finissimo nel bel mezzo di un ballo, un complotto di corte, una rivolta? Chi saremmo e cosa sapremmo fare? Nei fumetti tutto è possibile, soprattutto quando siamo noi gli autori. L'attività sarà condotta da Lorena Canottiere, autrice del fumetto Io più fanciullo non sono interamente dedicato ai Musei Reali e ispirato alla figura del principe Eugenio di Savoia-Soissons. Ogni partecipante ne riceverà una copia omaggio.
Età consigliata dai 12 ai 16 anni; ingresso e partecipazione gratuita, fino a esaurimento dei posti (15 partecipanti massimo).
Prenotazione obbligatoria all’indirizzo: mr-to.edu@beniculturali.it
 
Alle 21,30 in Galleria Sabauda
Guarda il dipinto, tocca lo schermo, imparo l’arte - visita guidata con Sofia Villano
Come si diventa pittori nel Rinascimento? Che cos’è un polittico? Che cosa ci fanno le uova nella bottega dell’artista? Che suono aveva l’arpa pizzicata dagli angeli? Troviamo le risposte a queste e a tante altre domande, visitando le sale dedicate ai maestri piemontesi del Rinascimento, tra i capolavori del passato e i linguaggi multimediali del presente.
 
 
DOMENICA 20 MAGGIO

Alle 15,30 in Galleria Sabauda con Giorgia Corso
La Venere di Botticelli: un’icona sempre in viaggio - visita guidata gratuita compresa nel biglietto d'ingresso
La celebre tavola raffigurante Venere dipinta da Sandro Botticelli si appresta a lasciare la Galleria Sabauda per intraprendere un nuovo viaggio, che stavolta la porterà in Francia. Proprio lo scambio di opere d’arte contribuisce intensamente ad allacciare interconnessioni tra i musei del mondo. Ai visitatori dei Musei Reali si offre un’occasione, prima della partenza, per osservare da vicino questa rara effige della dea e conoscere la storia e il significato del dipinto rinascimentale, guidati dallo storico dell’arte.
     
Alle 16,30 in Galleria Sabauda con Giorgia Corso
La Venere di Botticelli: tanto bella da sembrare viva - visita e laboratorio per famiglie
La natura, il mito, la storia, la scultura antica e la filosofia rinascimentale si intrecciano per dare vita a Venere, divinità nata dalla spuma del mare. Durante il percorso, si scoprirà a chi appartenne lo splendido volto della fanciulla ritratta da Botticelli e, in laboratorio, si seguirà l’esempio dei grandi maestri della pittura.
Età consigliata dai 6 ai 12 anni; ingresso e partecipazione gratuita, fino a esaurimento dei posti (20 partecipanti massimo).
Prenotazione all’indirizzo: mr-to.edu@beniculturali.it

Per maggiori informazioni

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto

Ti potrebbero interessare

Vuoi andare al cinema?

Nel frattempo, in altre città d'Italia...