SCEGLI DATA
FILTRA PER FILTRA PER

La storia del mondo assicurativo raccontata da Reale Mutua

All'interno di uno splendido palazzo si trovano il Museo e l'Archivio Reale Mutua

 

L’Archivio ed il Museo Storico Reale Mutua, aperto al pubblico nel 2007, trova collocazione nella cosiddetta Stanza delle Colonne di Palazzo Biandrate Aldobrandino di San Giorgio ed è stato recentemente ristrutturato, rinnovato ed ampliato per valorizzare al meglio il patrimonio storico e culturale custodito nell’Archivio Storico della Società Reale Mutua di Assicurazioni, una delle più longeve aziende del Piemonte e d’Italia. L’obiettivo del museo è custodire, promuovere e valorizzare non solo la storia della Compagnia ma anche e soprattutto l’importanza dei concetti di previdenza e protezione, valori fondanti delle Assicurazioni e delle Mutue in particolare.

 

Carte e fotografie d’epoca, manifesti e oggetti singolari, uniti a un suggestivo allestimento scenografico multimediale, si intrecciano in un ideale viaggio nel tempo alla scoperta del mondo assicurativo e dei tanti avvenimenti che hanno fatto la storia di Torino e dell’Italia visti dall’ottica inconsueta di una Compagnia mutua di assicurazioni, che ha quasi 200 anni di vita.

 

L’Archivio Storico Reale Mutua è formato da 170 metri lineari di documentazione e consta di 10.008 unità archivistiche, con più di 1.500 registri e oltre 7.000 fra disegni e planimetrie. I più antichi documenti custoditi nell’Archivio risalgono al 1827. Nel 2015 l’Archivio è stato dichiarato di notevole interesse storico dalla Soprintendenza Archivistica per il Piemonte e la Valle d’Aosta.

 

Il Museo Storico Reale Mutua è composto da una selezione degli oggetti più significativi e singolari tratti dall’Archivio Storico della Compagnia, circa 80 pezzi, datati dal 1828 ad oggi e presentati in teche illuminate distribuite nelle varie sale del palazzo. Tra i pezzi più interessanti, la penna d’oca con cui Carlo Felice firmò nel 1829 la prima polizza della neonata Società Reale d’Assicurazione Generale e Mutua contro gl’Incendj.

 

La visita al Museo Storico è sempre accompagnata, gratuita e personalizzata in base agli interessi e all’età del pubblico. Inoltre, il museo fa parte del circuito “Abbonamento Musei Torino Piemonte” e aderisce a varie iniziative museali a carattere locale e nazionale. L’accesso all’Archivio Storico (attualmente in fase di riorganizzazione) sarà possibile su appuntamento. Il Museo è aperto il martedì ed il giovedì dalle 16.00 alle 18.00 ed il 1° e il 3° weekend del mese con i seguenti orari: sabato dalle 14.30 alle 18.00 e domenica dalle 10.00 alle 18.00. Gli orari indicati potrebbero subire variazioni in corso d’anno, per maggiori informazioni consultate Museimpresa.

 

Per maggiori informazioni

Altre date relative all'evento

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto

Ti potrebbero interessare

Vuoi andare al cinema?

Nel frattempo, in altre città d'Italia...