Cattivi odori, 1.741 esposti all'Arpa

Riguarda i cattivi odori nell'aria il 40% degli esposti ricevuti negli ultimi 7 anni da Arpa per l'area metropolitana di Torino. Dal 2010 al 2016 - riporta sul suo sito l'agenzia regionale per la protezione ambientale - i cittadini hanno denunciato 1.741 casi di 'puzze', tre volte le segnalazioni per l'amianto o rumori e vibrazioni, dieci volte quelle relative all'abbandono di rifiuti. Il picco di esposti è stato registrato nel 2011, con 570 segnalazioni; nell'ultimo anno il numero è sceso a 114. Se si estende la casistica a tutto il Piemonte, è stato invece il 2015 l'anno di maggiori contatti con Arpa per le 'puzze', 771, mentre il 2016 è stato quello con maggiori segnalazioni complessive per tutte le tematiche, 7.376 nella regione, dei quali 675 per i cattivi odori. L'Arpa ha allestito dal 2013 un laboratorio olfattometrico per "determinare la concentrazione di odore e ha introdotto nel laboratorio chimico uno strumento per la caratterizzazione delle sostanze odorigene a basse concentrazioni".

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. 2-0 all'Empoli, la Juve è in fuga
    ANSA
  2. Auto speronata di ribalta contro un muro a Torino, 6 feriti tra cui bambini
    Quotidiano Piemontese
  3. Contro la Fiorentina il Toro cambia fuori Ljajic dentro Boyè
    Torino Repubblica
  4. Anteprima della terza edizione del Salone dell'Auto di Torino, sotto il cielo del Valentino
    Torino Oggi.it
  5. Fassino e Passoni rispondono ad Appendino: "Sempre rispettate le norme nel compilare il bilancio"
    Torino Oggi.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Torino

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...